Malattia di La Peyronie

CURA DELLE ANOMALIE ANATOMICHE DEL PENE
A SASSARI E PROVINCIA


Il dottor Andrea Curreli è uno dei più autorevoli specialisti delle anomalie anatomiche del pene a Sassari e dintorni e offre un supporto qualificato anche per la cura della malattia di La Peyronie o Induratio Penis Plastica (IPP). Gli esperti stimano che circa 1 uomo su 10 possa avere qualche segno di questa patologia iscrivibile nelle anomalie anatomiche del pene: si tratta di un'affezione benigna caratterizzata da una fibrosi progressiva e localizzata nella tunica albuginea del pene, ovvero nella guaina che riveste intimamente i corpi cavernosi.

Induration Penis Plastica: 
sintomi e cause


L'induratio penis plastica si sviluppa spesso in maniera subdola. La patologia provoca anomalie anatomiche come la formazione di placche palpabili sul pene, parestesie in erezione, curvatura e accorciamento del pene con perdita di circonferenza. Alcuni uomini sviluppano difficoltà di erezione o il pene si irrigidisce solo fino al punto interessato dalla malattia, per poi rimanere flaccido per la restante parte.  

Le cause dea Malattia di La Peyronie sono incerte, oggi si ipotizza che le anomalie anatomiche del pene derivino da microtraumi durante i rapporti sessuali o traumi di altra natura. Si pensa che nella maggior parte degli uomini questi microtraumi portino a un'infiammazione che poi si risolve ritornando alle condizioni di partenza. 

In alcuni uomini invece la risoluzione di questa infiammazione può esitare nella formazione di una cicatrice (fibrosi), portando ad anomalie anatomiche del pene. Un disturbo immunitario preesistente potrebbe spiegare come mai alcuni uomini sviluppano la malattia e altri no. In ogni caso l'andrologo di Sassari  fa notare che la malattia di Peyronie di solito colpisce uomini tra i 45 e i 70 anni.

Chirurgia per le deformità del pene


Per la diagnosi, che fondamentalmente è clinica, gli esperti in anomalie anatomiche del pene di Sassari si avvalgono anche dell'ecocolordoppler penieno in basale dopo somministrazione intracavernosa di un farmaco.
In generale, l'andrologo Curreli Dr. Andrea ricorda che quanto prima è effettuata la diagnosi, tanto migliori saranno i risultati delle terapie. 

Sono stati proposti vari trattamenti per la cura delle anomalie anatomiche del pene come l'Induratio Penis Plastica, ma nessuno si è dimostrato particolarmente efficace. L'obiettivo terapeutico è soprattutto quello di ridurre i sintomi e arginare l'evoluzione della malattia. 

Se invece la marcata curvatura rende il rapporto difficile o impossibile, può essere necessario un intervento chirurgico. L'obiettivo della terapia chirurgica è la correzione della curvatura e delle anomalie anatomiche del pene relative all'asta.

La prevenzione andrologica è importante: fissate un appuntamento

Inviate un messaggio
Share by: